[linux_var] Volete registrare, streammare e tutto quanto video di una conferenza?

Elena ``of Valhalla'' valhalla-l a trueelena.org
Gio 23 Nov 2017 12:29:48 CET


On 2017-11-23 at 10:31:29 +0000, Lorenzo Lobba wrote:
> Il modello di telecamera consigliata costa solo 2K USD.

sì, poi ci sono le schede custom per fare capturing del video ed un
sacco di altro materiale

l'ho detto che era una cosa per gente che ha risorse :D
(e uno dei target primari di quel documento sono attività locali debian
che quindi potrebbero avere accesso alla strumentazione del team video)

> Consigliano di usarne due: una che riprende i relatori e una che riprende
> il pubblico. Noi possiamo evitare di usare quest'ultima. Magari facciamo un
> talk in cui riprendiamo solo il pubblico e poi usiamo sempre queste
> immagini per mixarle con le immagini degli altri talk. (Avremo un pubblico
> fedelissimo)

Dalla mia *enorme*¹ esperienza di volontario camera e review: la
telecamera per il pubblico, potendosela permettere, è veramente utile.

Durante il talk non viene puntata solo verso il pubblico, ma alla
bisogna anche verso lo speaker e quel feed serve al regista per:

* alternare due punti di vista diversi per evitare di far dormire chi
  guarda il video (vero soprattutto con *certi* relatori);
* alternare tra le due camere (tenute ferme) quando è necessario muovere
  una delle due per seguire relatori che si spostano, per evitare che
  chi guarda il video soffra di mal di mare (e questo serve con *certi
  altri* relatori).
* inquadrare chi sta facendo domande anziché farle provenire da una voce
  fuori campo (la cosa aiuta anche a capire cosa viene detto,
  soprattutto se c'è di mezzo una lingua non madrelingua come è di
  solito il caso di Debian).
* inquadrare il pubblico quando il relatore fa domande e si aspetta
  alzate di mano, per dare a chi vede possibilità di sapere quale sia la
  risposta (non tutti i relatori lo dicono, ma molti si aspettano che la
  gente si sia guardata attorno).

¹ una minidebconf e una debconf, e a quest'ultima facevo tipo un talk o
  due al giorno.

> Poi ci vogliono 6 volontari, due alle cam, un tecnico del suono, un regista
> e due porta microfoni, suppongo per le domande e gli interventi del
> pubblico.

Di solito in carenza di volontari il primo che salta è ovviamente il
secondo portamicrofono (che comunque tendenzialmente serve solo nelle
sale molto grandi, da centinaia di persone), poi si mergiano regista e
tecnico del suono, poi saltano la camera del pubblico e/o il primo
portamicrofono (che però fa anche introduzione del talk, motivo per cui
non viene sterminato per primo).

Se si lascia il microfono al pubblico, tra l'altro il rischio è che lo
ignorino e che facciano le domande fuori microfono, con le ovvie
conseguenze sulla registrazione.

-- 
Elena ``of Valhalla''


Maggiori informazioni sulla lista Talking