[linux_var] domande a proposito di git

Luca Lesinigo luca a lesinigo.it
Mar 21 Feb 2017 14:25:53 CET


Il giorno 19 feb 2017, alle ore 09:59, Michele V. <akrobaticone a gmail.com> ha scritto:
> Ciao Riccardo
> avrei alcune domande su Git
Non ho fatto io la serata di Riccardo ma mi permetto di buttare anche il mio contributo…

> ipotiziamo  che sto lavorando su un progetto con molti file
> una modifica ha richiesto il cambiamento di 10 file
> quando faccio git add devo per forza specificare il nome di tutti i file modificati?
Assolutamente no, puoi spezzare in più commit.
Puoi anche spezzare le modifiche ad un singolo file in più commit, con l’ottimo “git add -p”

> domanda derivante da incubi notturni:
> git lavora bene con file di testo,  immagino che file di tipo binario, o comunque contenenti caratteri "strani" vengano comunque trattati allo stesso modo( il contenuto di una EPROM per esempio)
git lavora “bene” con qualsiasi cosa, ovviamente questo non vale sempre per il diff e per la risoluzione dei conflitti di merge, su file binari si limiterebbe a dirti “sono diversi” e poi è un problema tuo sistemare.

Esempio pratico: ho ereditato un repository in cui veniva tracciato (anche) un database SQlite. Essendo file binario era un casino vedere cosa era cambiato quando, bisognava fidarsi del commit message (e… vabbè…. non chiedete.)
Ho risolto facendo il dump in sql del database, aggiungendo al repo il dump ed eliminando dal repo il file sqlite binario.
Ora le diff si vedono molto bene sull’SQL che è testuale.
(un banale makefile si occupa di automatizzare il passaggio da sql a sqlite a build time e l’aggiornamento del sql dal sqlite quando serve dopo le modifiche)

> qual è il significato di REBASE?
Riapplicare una serie di modifiche ad un punto diverso della storia.

> posso proteggere il repository e fare in modo che solo chi ha una passworw (o il mio permesso) può andare a scrivere nello stesso?
Si.

--
Luca Lesinigo



Maggiori informazioni sulla lista Talking