[linux_var] Lettura potenza su linee 220v

Luca Lesinigo lucky a luckyluke.org
Lun 19 Dic 2011 22:44:43 UTC


Il giorno 06/dic/2011, alle ore 12:27, Gianni Carabelli ha scritto:
> Sulla baia si trova il 712 sia da 20 che da 5 ampere a prezzo ridicolo.. Io ne ho presi un paio

Molto interessanti. Ma mi hanno fatto venire in mente che se uso un coso del genere su una linea 220v AC mi beccherò in uscita una tensione proporzionale alla corrente, e quindi che rimbalza su e giù al ritmo di 50Hz più armoniche varie (praticamente ho solo roba alimentata switching in ufficio :) e quindi devo fare un sampling ben più veloce e poi fare conti su tutto quel che ne esce?!?
Perché in elettrotecnica non ero poi così bravo...

Il giorno 08/dic/2011, alle ore 17:27, diego roversi ha scritto:
> Probabilmente e' piu' di quello che ti serve, ma comunque e' utile per farsi una cultura a riguardo:
> http://openenergymonitor.org/emon/
Confermo quello che dici... quel progetto mira ad un sistema "ben fatto" ed integrato, con microcontrollori ad hoc (arduino) e roba simile. Io miro invece più ad una soluzione quick&dirty e meno roba devo metterci più son contento :) altrettanto vero che una lettura per farsi cultura è sicuramente utile e ricca di spunti.

Il giorno 14/dic/2011, alle ore 21:35, Giancarlo Pariani ha scritto:
>   mi intrometto pure io. Come sta proseguendo il progetto? Sto meditando su come realizzare un pippolotto/antani come quello che stai facendo tu.
Per ora sto pensando a cosa mettere tra l'uscita analogica dei sensori e l'ethernet (perché comunque il mio fine ultimo è quello di portare questi dati nel mondo IP in modo da poterli spippolare a dovere da linux).

In passato avevo richiesto dei sample gratuiti alla Microchip (che produce i famosi PIC) e li ho sempre ottenuti... speravo di sfruttare tale canale per ottenere quel che mi serve anche a sto giro. Fanno dei bei ADC con interfaccia SPI... il che significa che tra qualche mese li posso attaccare ad un Raspberry Pi... il che significa uno scatolotto con dentro SPI, linux, python, tanto storage, ethernet... resta da capire come effettuare la lettura dai sensori più eventuali calcoli (vedi sopra) e se/quanto incasinato sia accedere da userland linux al bus SPI di quel coso.

--
Luca Lesinigo


More information about the Talking mailing list