[linux_var] libri stampati da vendere al linuxday

Elena of Valhalla elena.valhalla a gmail.com
Lun 11 Set 2006 09:55:26 UTC


Ciao

On 9/11/06, Lorenzo Lobba <lorenzo.lobba a gmail.com> wrote:
> Secondo me sarebbe interessante vendere anche libri su Linux. La carta
> stampata mantiene ancora il suo fascino.
>
> Ho due proposte
> 1) Richiedere a qualche libreria di imprestarci i libri da vendere.
> (Quelli che vendiamo ...bene. Quelli invenduti ritornano alla
> libreria.)
> Un libro da sfogliare e' piu' invitante di cdrom.
> Se c'e' bisogno faccio il libraio.

questa sarebbe un'ottima idea, soprattutto vendendo manuali liberi,
cosi` oltre a fornire un servizio alle persone presenti si aiuta anche
a supportare le case editrici che credono nel modello

bisogna trovare una libreria disponibile a tenere uno stand, credo che
vada fatto subito per dare loro tempo di procurare i libri da portarsi
(era gia` stato provato, ma la libreria non aveva fatto in tempo ad
avere i libri, se non ricordo male)

> 2) Stampare i libri in modo casalingo

questo lo vedo meno interessante: il libro stampato e rilegato e` un
conto, la dispensa stampata su a4 e rilegata a spirale o termico e`
tutta un'altra cosa; quando con il lifo ad esempio abbiamo portato le
nostre dispense in questo modo, su due linux day ne avremo vendute 4
copie.

lo si puo` fare per quei testi non disponibili altrimenti su carta, ma
sarebbe meglio evitarlo per quei testi che esistono come libro
cartaceo, anche per non scoraggiare le case editrici

-- 
Elena of Valhalla

homepage: http://www.trueelena.org
email: elena.valhalla a gmail.com



More information about the Talking mailing list