[linux_var] OT: scusatemi ma mi sembra veramente importante pertutti i "lavoratori" - LUNGA -

Luigi B. luigi.b a aliceposta.it
Gio 30 Set 2004 12:48:29 UTC


Dico la mia, tenete presente che io ho svolto i miei quasi 20 anni di attività 
lavorativa sia come dipendente e sia come lavoratore autonomo (quasi 15), per 
questo posso fare un raffronto tra le due realtà e posso dirvi che il gioco 
di sparare uno contro l'altro non fa l'interesse di nessuna delle due parti, 
il dare dei "padroni sfruttatori" da parte dei dipendenti ai propri datori di 
lavoro e la equivalente versione all'inverso fa solo danni e favorisce chi 
nelle divisioni dei lavoratori trova un terreno molto fertile per non attuare 
politiche veramente efficaci volte al risollevamento dell'economia del paese.
In questa considerazione mi riferisco ai due schieramenti, la sinistra, che è 
tutto il contrario di quello che servirebbe per incentivare l'imprenditoria, 
spesso si dimostra e si è dimostrata veramente ottusa nei confronti di queste 
politiche, accostandosi più a una mentalità vicina al vedere l'imprenditore 
come un disonesto da tassare il più possibile anzichè come un'importante 
risorsa per l'economia del paese, stesso giudizio negativo per la destra, che 
sta dimostrando di fare gli interessi solo di pochi grossi gruppi e/o grossi 
personaggi, in più i pochi uomini politici veramente capaci di ambedue gli 
schieramenti sono spesso soffocati dalla incapacità della maggior parte dei 
loro colleghi.

Adesso sapete come la penso sui politici attuali, per inciso comunque io sono 
di destra, anche se disapprovo la maggior parte dell'operato della destra 
attuale. 

Aggiungo che è nell'animo umano approfittare della situazione, "tirare acqua 
al proprio mulino", così la situazione migliore si riscontra dove c'è un 
maggiore equilibrio tra le parti, sindacato e azienda, infatti spesso in 
aziende dove il sindacato non è assolutamente presente il dipendente è messo 
al ruolo di zerbino, ne ho un esempio con l'attuale ditta in cui lavoro, 
viceversa dove il sindacato è troppo preponderante si verificano spesso 
fenomeni di assentesimo o di "fancazzismo" tali da minare la stessa 
sopravvivenza di queste aziende.

Esaurite queste premesse e tornando in topic, non è una novità che l'INPS 
cerchi di fagogitare tutto quello che può essendo un carrozzone in eterno 
deficit, d'altra parte si è oramai scoperto da tempo come il sistema 
pensionistico a totale ripartizione sia fallimentare rispetto ad un sistema a 
capitalizzazione o, ancora meglio, misto, specialmente quando in più la 
ripartizione è fatta male e si hanno degli apparati che costano tanto e 
rendono poco, in una parola "inefficienti", contiamo poi il fatto che è un 
carrozzone in quell'altro carrozzone che è l'apparato statale italiano, 
"classe" da cui eredita l'inefficienza e gli alti costi di gestione e di 
mantenimento.
Con questa ennesima "scoperta" si porterà una ulteriore riduzione delle 
disponibilità economiche della maggior parte degli italiani, in parole povere 
un ulteriore impoverimento, per quanto mi riguarda sto meditando seriamente 
di andare da qualche altra parte che non sia l'Italia, non è che in altri 
paesi siano tutte rose e fiori, ma qualche spina in meno c'è! ;-)    


Bye :-)
Gigi



More information about the Talking mailing list