[linux_var] Disastro BIOS!

Raoul Raffagli raoul.raffagli a tin.it
Gio 23 Set 2004 19:43:52 UTC


Ciao Gigi!

On Thursday 23 September 2004 23:24, Luigi B. wrote:
> il programma, l'ho lanciato e... Windows si è bloccato, al 27%
> dell'upgrade!!! :-(

Quando si dice la Sfiga...

> abbordabile, sui 12 euro

Molto ragionevole

> così si
> tratterebbe di dissaldarlo e cambiarlo, ma il costo sale decisamente!!!

Uhm.. a quanto?

> L'alternativa sarebbe cambiare la scheda madre, l'equivalente si troverebbe
> ad un costo dai 60 agli 80 euro, e non sarebbe poi molto superiore rispetto
> all'operazione che dovrei compiere per dissaldare, sostituire, ecc...

Beh, potrebbe essere l'occasione per scegliere qualcosa con quella feature che 
ti piacerebbe ma che non hai o cose simili...

> Qualcuno conosce una soluzione alternativa? Magari anche il conoscere un
> laboratorio di elettronica nella nostra zona che potrebbe dissaldare il
> chip con un costo "ragionevole"....

Io non lo farei. Dissaldare un chip del bios credo sia una cosa non semplice, 
poi far fare il lavoro meta' ad una persona e meta' ad un'altra... metti che 
Pippo te lo dissalda, lo spedisci a Pluto che lo riprogramma, Pippo te lo 
risalda e il tutto poi non va... colpa di Pippo, Pluto o il postino Topolino? 
E cosa non va, il chip che e' programmato male, o e' guasto, o e' la scheda 
madre che e' stata danneggiata nel dissaldarlo? 
IMHO se la cambi sai quello che spendi, hai la garanzia che va, puoi (magari) 
toglierti qualche sfizio (non so che cosa ha o manca alla tua, ma e' il 
momento buono per pensarci) e sai che per un tot di mesi se hai problemi la 
riporti a chi te l'ha venduta.

> Per fortuna con un problema del genere non perdo i dati negli HD, però
> accidenti, tirare fuori 50 o 60 euro (o di più) per un ca**o di un blocco
> di Winzozz........ :-/

Gia', immagino lo stato d'animo...

Ciao,
 Raoul 
__________________________________________

Raoul Raffagli
Mechanical Engineering Student

BlackMamba Voice
http://www.blackmambarock.com



More information about the Talking mailing list